Pillole

Esercizio mindfulness

La mindfulness si attua per mezzo dell’apprendimento di tre abilità di base che vanno poi mantenute con la pratica quotidiana: Essere agganciati al momento presente evitando, di farsi coinvolgere da emozioni e pensieri negativi. È di primaria importanza l’attenzione proprio al momento presente. Riconoscere i pensieri in quanto tali, senza che questi ci facciano immedesimare con …

Differenza tra coscienza e consapevolezza

La coscienza coglie l’oggettività fisica del reale, la consapevolezza trasforma quell’oggettività in sensi e significati. Nessuna delle due è funzione dell’altra, perché sono funzioni distinte, si tratta di processi correlati che fanno parte delle attività cognitive della mente. (vedi lo schema) Possiamo dire che le due funzioni partecipano al processo elaborativo dell’informazione in modo sequenziale, senza …

L’atto di coscienza o coscienza pura

Quando noi pensiamo, in genere, lo facciamo utilizzando le parole, cioè noi parliamo anche quando stiamo soltanto pensando. Ciò accade perché la verbalità fa parte del nostro quotidiano, e perché cominciamo ad apprendere e a riconoscere questa forma espressiva sin dalla nascita. Ciò è dovuto dal fatto che l’uso della parola, anche quando pensiamo, è …

Esercizi attentivi

I pensieri automatici negativi tenderanno sempre a tornare durante le attività di ristrutturazione, e questo potrebbe crearti qualche problema in termini di concentrazione o di attenzione nell’esecuzione degli esercizi. E’ bene, dunque, fare qualche esercizio per migliorare la tua capacità di mantenere l’attenzione su ciò che fai, nonostante i pensieri automatici. Esercizio. Prova a fare …

Pensieri anticipatori e pensieri razionalizzanti

I pensieri anticipatori sono quelli che vengono in mente prima di trovarsi in una situazione o sapendo di doverla affrontare. Sono pensieri automatici di previsione o di valutazione delle proprie capacità e, in genere, sono accompagnate dall’ansia anticipatoria. Possono essere individuati domandandosi: “di cosa ho paura?”. Per fare un esempio vengono in mente quando si …

Cos’è lo schema cognitivo

Quando una persona afflitta da una forma di ansia sociale, compreso la timidezza, si trova in una situazione ansiogena, topica, si attivano un insieme di pensieri e modelli di ragionamento, che nel tempo, la mente ha associato a quella determinata tipologia di situazioni. Tali pensieri sono le credenze di base, le assunzioni, i motti, i …

Test per la depressione