Archivio Mensile: giugno 2015

Giu 24 2015

Fronteggiamento di ansia sociale e timidezza: i principi cardine della mindfulness

Se si vuole praticare la mindfulness, è necessario avere un atteggiamento non giudicante, poiché il giudizio apre la porta all’ansie e ai flussi di pensieri negativi; non può prescindere dall’avere uno spirito di accettazione di ciò che si è, e di ciò che accade, perché i dati di fatto sono materialmente immodificabili; entrare nella modalità dell’essere, piuttosto che del fare: dimentica perché stai meditando e vivi il presente. Solo così si può fronteggiare timidezza ed ansia sociale.

Giu 14 2015

Relazione tra scelta e razionalità nella timidezza e le altre ansie sociali

  Benché nella timidezza e in altre ansie sociali, i comportamenti risultano non essere funzionali a una vita sociale soddisfacente, è un errore pensare che un individuo timido, un ansioso sociale in generale, sia una persona che non faccia scelte nelle situazioni ansiogene.   L’evitamento, la rinuncia, la fuga, sono – sempre e comunque – il risultato …

Continua a leggere »